Archivi

La sollevazione a Oristano di donne che mi cedettero il baricentro

A Oristano la sollevazione di donne fu la parte finale di una mia lezione sull’ idiozia in Internet.  Faceva parte di un ciclo di conferenze organizzate da Filippo Martinez. Ne sollevai solamente tredici, ma furono in assoluto idimenticabili, soprattutto la prima solelvata che lasciò scritta la frase che da sola giustificherebbe ogni dolorosa lesione che mi sento alla spina dorsale: “Una serata che per me rimarrà speciale, direi indimenticabile! Cedere il mio baricentro a nicoletti è stato fantastico”.

A Oristano aggiunsi alla consueta ritualità della sollevazione pubblica di donne l’ elemento straordinario del garante della virtù. Contando sulla disponibilità di un raffinato teologo come il giovane don Marco Statzu, collocai il sacerdote seduto alle mie spalle a pochi metri dal circolo di sicurezza della sollevazione.

Il suo compito era osservare che mai in nessuna maniera la virtù e la decenza delle sollevate, mogli, fidanzate o figlie che esse siano possa essere messa in pericolo da eventuali mie prese poco ortodosse, nonostante indossassi sempre il deframmentatore sensoriale. Egli doveva altresì essere pronto ad accogliere confessione di eventuali sollevate che avessero maturato durante l’ atto pensieri immodesti o comunque pericolose per le loro legittime unioni.- Nel caso queste grazie alla confessione sarebbero potute scendere dal palco virtuose come vi erano salite.

Avendo appreso che a Viterbo una sollevata deisiderosa da anni di avere un figlio la notte della sollevazione si congiunse con il marito restandone miracolosamente ingravidata, nel cuore della notte (erano circa le tre) fui invitato in una casa privata di nota e stimata professionista della città che mi pregà di reiterare il tentativo di feconda sollevazione con lei che da anni tentava invano di portare a buon termine un concepimento. Lo feci presente lo sposo e gran parte dei suoi familiari che grati mi fecero mangiare e bere da scoppiare.

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SULLA DISCIPLINA DELLA SOLLEVAZIONE DI PIAZZA

Bookmark and Share