La profezia Maya

Questa è una rubrichetta che scrivo per “Ventiquattro” , Magazine mensile del “Sole 24Ore”. (qui su Facebook)

Io elenco le sette cose di cui non avermo rimpianto dopo la  fine del mondo del 2012, mantenedomi sull’ argomento monografico trattato nel numero.

E’ naturalmente un gioco di paradosso, alla fine del mondo non pensa nessuno, ma se dovesse finire…

Il mio gioco è di scandalizzare l’ amica Fernanda Roggero direttrice del Magazine, ogni volta cerco di immaginare quello che più potrebbe farele rizzare i capelli in testa! Lei però è una gran donna e ci ride su.

7  COSE CHE NON RIMPIANGERO’ DI PERDERE NEL 2012

riguardo a…

2 Commenti a “La profezia Maya”

  • Paola Virginia:

    Gianluca un genio ovunque dovunque…grandissimo. Unico Inimitabile.

  • Enrico:

    IL CORPO: gli odori umorali della gente, in luoghi di concentrazione forzata quali autobus, ascensori, biglietterie e code estive alle gelaterie

    L’AMBIENTE: l’esasperazione degli ambientalisti (soprattutto degli animalisti vegani)

    IL DENARO: la tripletta delle monetine ramate. Non trovano giustificazione in alcuna economia europea

    LA TECNOLOGIA: qui sono indeciso tra i banner gif animati e il cellophane di copertura dei cd-dvd

    I GIOVANI: la “perfezione” strabordante dei girovita a vista, mostrati sopra impietosi jeans a vita bassa, accompagnati da cavalli ad altezza menisco.

Lascia un Commento