Archivi

Ectoplasmi

Gianluca Nicoletti
Ectoplasmi

Titolo Ectoplasmi. Esistere nell’aldilà catodico: il potere medianico della televisione
Autore Nicoletti Gianluca
Prezzo € 16,53
Prezzi in altre valute
Dati 1994, 200 p., ill.
Editore Baskerville (collana Biblioteca di Scienze della comunicazione)

scheda di d’Amato, M., L’Indice 1995, n. 6

Se è sempre più vero che niente più accade se non riaccade nei media, al punto che si è venuta stabilendo una condizione di parità tra la realtà viva e la sua replica televisiva, allora sempre più spesso sono utili le riflessioni che propongono l’informazione televisiva come capacità di produrre esperienza. È quanto ha fatto Gianluca Nicoletti in questo saggio. Il libro nasce dall’esperienza quotidiana del critico e del giornalista televisivo che individua tipi che divengono prototipi dal momento che esistono al di là dello schermo. Si tratta di un’analisi della contemporaneità vista dal suo doppio televisivo dove quest’ultimo finisce per essere più vero del vero. Attraverso la disamina di personaggi e situazioni che li accompagnano, si percepisce la confusione tra i due mondi che propone il reale con i suoi replicanti catodici. Funari, Costanzo Fiorello, Lambertucci, Ambra, Sgarbi, Marzullo, pongono un importante interrogativo al pensiero debole della cultura postmoderna: siamo noi a guardare la televisione o è lei a guardare noi?

Le prime righe


L’autore
Gianluca Nicoletti nasce a Perugia. Si diploma marconista nel 1980 alla Scuola specializzati trasmissioni di San Giorgio a Cremano. Si congeda poi come caporal maggiore. Nel 1983 entra in Rai con la raccomandazione autografa di uno zio arcivescovo che non è mai esistito. La prendono per buona. Egli,in seguito  con il grado di inviato speciale, parla dai microfoni del “Gr1″ nella rubrica Golem. Fa una veloce carriera diviene direttore della consociata Rainet e inventa il portale Internet della Rai. Nel 2004 lascia l’ azienda e passa a “La Stampa” continua a parlare a Radio24 con Melog.

Lascia un Commento